Mandarini cinesi sciroppati

Hai a disposizione un bel po’ di mandarini kumquat? Non sprecarli! Prepara la ricetta dei mandarini cinesi sciroppati.

Difficoltà:
Molto bassa
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Medio/basso
Mandarini cinesi sciroppati

I mandarini cinesi, detti più precisamente kumquat, sono dei mini mandarini dalla buccia sottile e dalla polpa acidula, che di solito vengono mangiati al naturale, con tutta la buccia.

I mandarini cinesi sciroppati è una conserva facile da preparare, in questo modo avrete i kumquat a disposizione tutto l’anno. Con i kumquat sciroppati potrete preparare crostate, dolci e tanto altro.

Visto che la mia amica ha 2 o 3 piante di kumquat, mi ha donato quasi un chilo di questi frutti particolare; non volevo sprecarli né farli marcire. L’unica soluzione era preparare una conserva, ma non avendo alcool o liquori ho realizzato i mandarini cinesi sciroppati.

Con queste dosi ho ottenuto 3 barattoli di kumquat sciroppati.

Materiali utilizzati

  • 2 Pentole
  • 3 barattoli con tappi

Ingredienti per 10 persone

❯ 600 gr di mandarini cinesi

❯ 400 gr di acqua

❯ 200 gr di zucchero semolato

Procedimento

Come fare i mandarini cinesi sciroppati

1. Per preparare la ricetta dei mandarini cinesi sciroppati, iniziate lavandoli e asciugandoli

mandarini cinesi ricette

2. Ponete una pentola sul fuoco con l’acqua e lo zucchero. Quando lo zucchero si sarà sciolto aggiungete anche i kumquat e cuocete per 20 minuti a fuoco basso.

kumquat ricette

3. Nel frattempo sterilizzate i barattoli e i coperchi mettendoli in una pentola, con acqua in ebollizione. Teneteli sul fuoco per almeno 15 minuti.

mandarino cinese ricette

4. Dopo aver asciugato molto bene i barattoli, versate i mandarini cinesi con il loro sciroppo zuccherini.

conserve

5. Chiudeteli bene e metteteli sotto sopra per creare il vuoto.

kumquat sciroppati

6. Quando i barattoli si saranno raffreddati potete aprirli.

conserve fatte in casa

Stagione ideale

È una conserva che si prepara a fine inverno, inizio primavera.

Conservazione

I barattoli chiusi di mandarini cinesi sciroppati si possono conservare in un luogo buio e asciutto per oltre un mese. Quando il contenitore è aperto conservatelo in frigo.

Il consiglio in più

Fate attenzione che in ogni mandarino che un piccolo semino.

Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 1 Media Voto: 5]
LASCIA UN COMMENTO »