Marmellata di fichi d’india

La marmellata di fichi d’india è davvero saporita, un gusto dolciasto ma non troppo, una consistenza densa ma spalmabile, insomma buonissima! Vediamo la ricetta di questa marmellata di fine estate.

Difficoltà:
Molto bassa
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Medio
Marmellata di fichi d’india

Verso fine agosto quando inizio a sentire già la nostalgia del mare e del sole, mi accingo a preparare la marmellata di fichi d’india, una confettura squisita da mangiare spalmata sul pane o da utilizzare per preparare crostate e cheesecake.

Per preparare la marmellata di fichi d’india basta sbucciare i fichi, setacciarli per togliere i semi e cucinare la polpa con lo zucchero e il limone.

Materiali utilizzati

  • Barattoli di vetro con tappi
  • 2 Pentole
  • Colino

Ingredienti per 10 persone

❯ 1 kg di fichi d’india sbucciati

❯ 500 gr di zucchero

❯ Il succo di un limone

Procedimento

Come fare la marmellata di fico d’india

1. Per prima cosa da fare, per qualunque tipo di marmellata, è la sterilizzazione dei barattoli e dei tappi. Lavate tutto per bene e poi metteteli a bollire in una pentola con acqua.

2. Pulite per bene i fichi d’india eliminando tutta buccia. Per fare questo tagliate le estremità del fico d’india, poi incidete dei tagli lungo tutto il perimetro in lunghezza; infine, aiutandovi con coltello e forchetta togliete la buccia.

marmellata di fichi d india

3. Mettete i fichi d’india in una pentola e fateli cuocere fin quando la polpa non si sarà appassita.

marmellata fichi d'india

4. A questo punto dovete eliminare i semini. Con un colino o uno spremiagrumi filtrate la polpa.

ricette fichi d'india

5. Rimettete la polpa nella pentola e aggiungete anche lo zucchero e il succo del limone.

marmellata fichi india

6. Cuocete per 30 minuti mescolato di tanto in tanto.

7. Quando la marmellata avrà raggiunto la giusta consistenza versatela nei barattoli asciutti, chiudete il tappo e conservateli a testa in giù per creare il sottovuoto.

8. La marmellata di fichi d’india è pronta per essere gustata.

fichi d'india marmellata

marmellata di fico d'india

Stagione ideale

La confettura di fichi d’india si prepara verso fine agosto-settembre.

Conservazione

Questa marmellata si conserva in dispensa per circa 6 mesi. Una volta che il barattolo è stato aperto va conservato in frigo e consumato in 4-5 giorni.

Il consiglio in più

Aggiungete un pizzico di cannella per una sapore più speziato.

Idee e varianti

  • Marmellata di fichi d’india con fruttapec: Se volete che la vostra confettura duri più a lungo aggiungete una bustina di fruttapec, seguendo le istruzioni che trovate sullo scatolo.
  • Marmellata di fichi d’india senza zucchero: Per una marmellata light potete eliminare lo zucchero o sostituirlo con un altro dolcificante.
Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 0 Media Voto: 0]
LASCIA UN COMMENTO »