advertisement

Frittella siciliana

La frittella siciliana, detta anche frittedda, non ha niente a che vedere con la frittella e la frittura; è più che altro un contorno o una zuppa di verdure in agrodolce, molto gustoso. Vediamo come preparare questa ricetta siciliana.

Difficoltà:
Molto bassa
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Medio
Frittella siciliana

In primavera, in Sicilia, si è soliti preparare la frittella siciliana, un contorno molto semplice fatto con fave fresche, piselli e carciofi.

Si chiama frittella siciliana ma di frittella non ha proprio niente. Ecco come preparare la frittedda siciliana.

Materiali utilizzati

  • Casseruola

Ingredienti per 4 persone

❯ 100 gr di fave fresche

❯ 100 gr di piselli freschi

❯ 2 carciofi

❯ 3-4 fili di finocchietto selvatico (facoltativo)

❯ 3 cucchiaini di aceto

❯ 2 cucchiaini di zucchero

❯ ½ cipolla bianca

❯ ½ spicchio d’aglio

❯ olio di oliva

❯ sale q.b.

❯ origano

❯ acqua calda q.b.

Procedimento

advertisement

Come fare la frittella siciliana

1. Pulite i carciofi tagliandoli a spicchi non troppo sottili, poi lasciateli in ammollo in acqua e limone per non farli annerire.

2. Sgusciate le fave fresche.

frittella siciliana

3. E poi anche i piselli.

frittella di fave carciofi e piselli

4. Tagliate finemente mezza cipolla.

zuppa di verdure

5. In una casseruola versate un filo d’olio con la cipolla e lo spicchio d’aglio.

frittella di fave carciofi e piselli

6. Quando la cipolla si sarà imbiondita versate anche le fave, i piselli e i carciofi.

minestrone di verdure

7. Fateli cuocere per qualche minuto e se volete aggiungete anche il finocchietto. Coprite il contorno di verdure con acqua calda e lasciate cuocere a fiamma medio bassa, con coperchio.

minestra di verdure

8. Verso fine cottura, aggiungete l’aceto e lo zucchero. Alzate la fiamma per far evaporare. Io ho sciolto prima l’aceto nello zucchero e poi l’ho versato in padella. Se volete potete aggiungere i vostri aromi preferiti, in questo caso ho usato un pizzico di origano.

frittella siciliana

9. La frittella siciliana è pronta.

zuppa di verdura

Stagione ideale

Primavera.

Conservazione

Questa zuppa di verdure si può conservare in frigo per 2-3 giorni.

Idee e varianti

  • Alcune versioni stufano la cipolla e l’aggiungono solo alla fine.

Curiosità sulla frittella siciliana

In Agrigento la stessa ricetta viene chiamata pitàggiu o pitagghiu, l’unica differenza è che non viene messa la cipolla ma viene aggiunto tanto prezzemolo.

Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 2 Media Voto: 5]
LASCIA UN COMMENTO »
WordPress Lightbox Plugin