advertisement

Spaghetti alla Nerano

Con gli spaghetti alla Nerano portiamo in tavola un piatto Campano che conquista sempre per la sua semplicità e genuinità.

Difficoltà:
Bassa
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Medio
Spaghetti alla Nerano

Gli spaghetti alla Nerano sono una ricetta campana tipica della costiera sorrentina, una preparazione antichissima sempre moderna e gustosa. Questo piatto, che va oltre una semplice pasta con zucchine, vede il matrimonio tra basilico fresco, zucchine fritte e dorate, Provolone del Monaco e un mix di formaggi grattugiati. Rispetto agli altri primi piatti con zucchine, nella pasta alla Nerano la pasta viene scolata ancora al dente e rimescolata in casseruola con gli altri ingredienti; a fiamma bassa e con acqua di cottura si crea una cremina che lega insieme la pasta con le zucchine. Insomma, un primo piatto tradizionale da provare.

Materiali utilizzati

  • Mandolina o coltello
  • Carta assorbente da cucina
  • Padella antiaderente
  • Pentola
Porzioni: 4

Ingredienti

❯ 400 gr di spaghetti

❯ 700 gr di zucchine

❯ 70 gr di provolone del Monaco

❯ 30 gr di parmigiano grattugiato

❯ 20 gr di pecorino grattugiato

❯ olio extravergine di oliva

❯ noce di burro

❯ 1 spicchio d'aglio

❯ 5-6 foglie di basilico fresco

❯ pepe a piacere

❯ sale q.b.

Procedimento

Come fare gli spaghetti alla Nerano

Per preparare la pasta con le zucchine alla Nerano lavate le zucchine e tagliatele a rondelle sottili con una mandolina o un coltello.

spaghetto alla nerano
1

Mettete abbondante olio in una padella antiaderente e friggete le zucchine un po’ per volta girandole per dorarle ad ambi i lati. In padella mettete anche lo spicchio d’agli intero cosi che rilascia sapore ma alla fine potete eliminare.

ricette spaghetti
2

Appena le zucchine saranno cotte tiratele su con una schiumarola e poggiatele in un piatto con carta assorbente da cucina. Nel piatto delle zucchine fritte spezzettate qualche foglia di basilico fresco cosi nel frattempo profumerà il primo piatto con delicatezza.

pasta alla nerano
3

Nel frattempo tagliate a striscioline il provolone e mettetelo da parte.

pasta con zucchine fritte
4

Mentre cucinate le zucchine portate la pentola con acqua a bollore e cucinate gli spaghetti.

spaghetti alla nerano
5

Scolate la pasta al dente conservando un po’ d’acqua di cottura.

spaghetti alla nerano ricetta
6

Nella pentola con la pasta al dente, versate anche le zucchine fritte e una noce di burro, mescolate bene fino a creare una crema densa, aggiungendo man mano acqua di cottura. Mescolate ripetutamente fino ad ultimare la risottatura degli spaghetti.

spaghetti e zucchine
7

Ultimate la pasta alla Nerano aggiungendo il provolone tagliato a pezzettini piccoli, il parmigiano e il pecorino. Aggiustate di sale e pepe.

spaghetto alla nerano
8

Portate in tavola gli spaghetti alla Nerano aggiungendo una fogliolina di basilico fresco e altro formaggio grattugiato. Buon appetito.

spaghetti alla nerano
9

Pasta di abbinamento ideale

La pasta e zucchine alla Nerano si può preparare con qualunque tipo di pasta corta o lunga, ma solo se si utilizzano gli spaghetti si può chiamare pasta alla Nerano.

Stagione ideale

Il periodo giusto per preparare gli spaghetti con zucchine alla Nerano è in primavera-estate, quando ci sono zucchine tenere e di stagione.

Conservazione

Lo spaghetto alla Nerano è un primo piatto che va mangiato caldo o tiepido, quindi è meglio non conservarlo.

Il consiglio in più

Quando cucinate la pasta e zucchine alla Nerano, non abbiate fretta: lasciate che la pasta al dente si mantechi in padella con il burro per creare una cremina densa come vuole la tradizione.

Idee e varianti

La caratteristica principale della ricetta degli spaghetti alla Nerano è il formaggio utilizzato per condirla. Potete utilizzare un provolone dolce o semi-piccante, sostituendolo con il Provolone del Monaco o un caciocavallo semi-stagionato. Aggiungete un pizzico di zafferano per esaltare il sapore della pasta.

Origini del piatto

La pasta alla Nerano deve il suo nome al borgo di Nerano, una piccola cittadina di pescatori tra la Costiera Amalfitana e la Costiera Sorrentina. La storia della pasta alla Nerano non è ben definita, ma una delle versioni più accreditate afferma che nella cucina del ristorante “Maria Grazia” a Nerano, basilico, zucchine e Provolone del Monaco furono combinati per creare un primo piatto semplice e amatissimo ancora oggi (Fonte: “Maria Grazia” Ristorante). Anche il palato di Totò ed Eduardo De Filippo fu conquistato dagli spaghetti alla Nerano, ormai diventato un piatto tradizionale della cucina campana.

Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 16 Media Voto: 5]

Commenta »

WordPress Lightbox Plugin