Sciroppo di menta

Lo sciroppo di menta fatto in casa è una bevanda fresca e dissetante. Ecco la ricetta per preparare questa bevanda senza conservanti e coloranti.

Difficoltà:
Bassa
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Molto basso
Sciroppo di menta

Lo sciroppo di menta o orzata alla menta, è una bibita dissetante molto utilizzata d’estate, da bere con ghiaccio o adoperate per preparare altre bevande e cocktail.

Se andiamo in un supermercato notiamo subito che gli sciroppi alla menta hanno quel bellissimo colore verde acceso che subito ci attrae e c’invita all’acquisto; questo perché la loro lista degli ingredienti non si limita a menta, zucchero e acqua. Lo sciroppo di menta fatto in casa, invece, ha un colore tenue, verde chiaro, perché senza conservanti ne coloranti.

Materiali utilizzati

  • Frullatore
  • Colino
  • Garza o telo di lino

Ingredienti per 4 persone

❯ 250 ml di acqua

❯ 300 gr di zucchero

❯ 30 gr di foglioline di menta

Procedimento

Come fare lo sciroppo di menta

1. Raccogliete la menta al momento di preparare lo sciroppo.

sciroppo di menta

2. Lavate bene la menta dopo averla lasciata in ammollo in acqua per una decina di minuti, poi tamponate delicatamente per asciugarla.

orzata alla menta

3. Prelevate tutte le foglioline, eliminando quelle secche o macchiate. Con l’aiuto di un frullatore o con il bimby frullate le foglioline insieme a metà dello zucchero (150 gr).

sciroppo di menta ricetta

4. Mettete da parte il composto di menta e zucchero.

ricetta sciroppo di menta

5. In una pentola mettete l’acqua, l’altra metà dello zucchero e mescolate per far sciogliere lo zucchero e portate a bollore.

estratto di menta

6. Raggiunto il bollore, aggiungete il composto di menta e zucchero precedentemente tritato. Mescolate per farlo sciogliere.

come si fa lo sciroppo di menta

7. Riportate a bollore a fuoco medio; una volta raggiunto il bollore fate cuocere il composto per 7-8 minuti mescolando; poi spegnere e lasciare riposare, coperto per 5-6 ore. Io l’ho lasciato tutta la notte.

8. Dopo il tempo di riposo filtrate il composto con un colino a maglie molto strette o posizionare della garza o un telo di lino all’interno di un colino. Lasciate colare per qualche ora. Se volete accelerare mescolate con un cucchiaio per far scendere lo sciroppo di menta più velocemente.

succo di menta

9. Trasferite lo sciroppo in contenitori o bottiglie sterilizzate.

come fare lo sciroppo alla menta

10. Lo sciroppo di menta fatto in casa non avrà il colore verde brillante di quelli industriali ma avrà un colore più chiaro.

come si prepara lo sciroppo di menta

come fare sciroppo alla menta

Stagione ideale

La menta si raccoglie tutto l’anno anche se raccolta per lo più nel mese di agosto, ha il maggior contenuto di oli essenziali e di mentolo libero e un basso contenuto in mentone che conferisce un odore aspro.

Conservazione

La sciroppo alla menta si conserva a temperatura ambiente, ma per maggiore sicurezza conservatelo in frigorifero.

Il consiglio in più

Potete bere l’orzata alla menta aggiungendo dell’acqua o del ghiaccio tritato.

Idee e varianti

  • Utilizzare lo sciroppo di menta fatto in casa per preparare dolci alla menta o delle bibite aggiungendolo all’ acqua o a del ghiaccio tritato, per ottenere una gustosissima granita
  • Potete usare lo sciroppo di menta fai da te per preparare dei freschi ghiaccioli.
  • Con lo stesso metodo si può preparare anche lo sciroppo di melissa o malva.
Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 1 Media Voto: 5]
LASCIA UN COMMENTO »