advertisement

Risotto alla curcuma

Ciao a tutti! Oggi voglio condividere con voi una ricetta che ho creato utilizzando uno degli ingredienti più versatili e benefici per la salute: la curcuma. Il mio risotto alla curcuma è un piatto cremoso e dal sapore intenso, perfetto per le fredde serate invernali. Non vedo l’ora di mostrarvi come prepararlo, quindi mettiamoci all’opera!

Difficoltà:
Molto bassa
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Molto basso
Risotto alla curcuma

Il risotto alla curcuma è un primo piatto molto semplice e colorato che si prepara in pochissimo tempo. La curcuma è una spezia asiatica di colore giallo-arancia, i suoi benefici sono infiniti: anti infiammatorio, brucia grassi, limita i picchi glicemici… Trovare delle ricette con curcuma per assimilare le sue proprietà è un’ottima scelta.

Questo primo piatto può essere preparato con curcuma in polvere, fresca o con della pasta di curcuma.

Materiali utilizzati

  • Pentola
  • Padella Wok
Porzioni: 4

Ingredienti

❯ 320 gr di riso carnaroli

❯ 2 o 3 cucchiaini di curcuma secca oppure 80 gr di quella fresca

❯ 80 gr di prosciutto crudo

❯ 30 gr di burro

❯ una cipolla

❯ 1 l brodo vegetale

❯ olio d’oliva

❯ parmigiano reggiano q.b.

❯ sale q.b.

❯ pepe nero a piacere

Procedimento

Come fare risotto alla curcuma

In una pentola preparate un brodo vegetale come più vi piace e tenetelo in caldo. Potete utilizzare carota, sedano e cipolla oppure semplicemente un dado.

Pulite la cipolla tritatela

risotto al curcuma
1

Lasciatela dorare il trito di cipolla con un filo d’olio nella padella.

curcuma nel risotto
2

Nel frattempo tagliate a striscioline sottili in prosciutto crudo.

riso al curcuma
3

Aggiungete il prosciutto in padella e riscaldatelo fino a renderlo un po’ croccante poi toglietelo e mettetelo da parte in un piatto.

risotto alla curcuma ricetta
4

Nella stessa padella versate il riso e tostatelo per qualche minuto fino a quando i chicchi non diventeranno trasparenti.

riso con curcuma
5

Iniziate ad aggiungere mestoli di brodo e mescolate tenendo il fuoco a fiamma viva. Aggiungete il brodo gradualmente: non versatelo tutto in una volta, ma un mestolo alla volta e attendete che il riso assorba il liquido prima di aggiungerne altro. Mettete anche la curcuma e il pepe.

Quando il riso si sarà cotto spegnete e mantecate con il burro e una grattata di parmigiano.

ricette con curcuma in polvere
6

Decorate con il prosciutto croccante.

riso curcuma
7

Il risotto con curcuma è pronto. Buon appetito.

risotto curcuma
8

riso alla curcuma
9

Stagione ideale

La stagione ideale per gustare il risotto alla curcuma dipende dalle preferenze personali. Tuttavia, questo piatto risulta particolarmente adatto per le stagioni autunnali e invernali, in quanto la curcuma è una spezia dalle proprietà riscaldanti e benefiche per il sistema immunitario, che sono particolarmente apprezzate durante i mesi più freddi.

Conservazione

Il risotto alla curcuma può essere conservato in frigorifero in un contenitore ermetico per un massimo di 2-3 giorni. Si consiglia di riscaldarlo a fuoco basso aggiungendo un po’ di brodo o acqua per ridare cremosità. Tuttavia, è meglio consumarlo fresco per apprezzare al meglio il suo sapore e la consistenza cremosa.

Il consiglio in più

  • Quando avete a che fare con la curcuma, soprattutto se è fresca, ricordatevi di utilizzare dei guanti in lattice perché altrimenti vi ritroverete le mani gialle per giorni.
  • Per esaltare gli effetti benefici della curcumina e far si che il nostro corpo l’assimili aggiungete del pepe o del peperoncino.
  • Non avere fretta: il risotto richiede tempo e pazienza, non cercare di accelerare la cottura altrimenti il risultato finale ne risentirà.

Idee e varianti

  • Per un tocco di freschezza, puoi aggiungere alla fine della cottura un pizzico di scorza grattugiata di limone. Questo darà al piatto un sapore vivace e un profumo fresco e agrumato.
  • Per un tocco extra di croccantezza, puoi aggiungere dei crostini di pane grigliato sopra il risotto. Questi aggiungeranno un contrasto interessante alla consistenza cremosa del piatto.
  • Se vuoi davvero sorprendere i tuoi ospiti, puoi servire il risotto alla curcuma con dei gamberi saltati in padella. Questi daranno un tocco di mare al piatto e lo renderanno ancora più sfizioso.
Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 1 Media Voto: 5]

Commenta »

WordPress Lightbox Plugin