Pesto di finocchi

Ecco un’altra ricetta con finocchi molto gradita! Il pesto di finocchi con mandorle, parmigiano e olio d’oliva. Ottimo per condire la pasta o per sfiziosi antipasti.

Difficoltà:
Molto bassa
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Molto basso
Pesto di finocchi

I finocchi per me non sono più un mistero. Fino all’anno scorso li mangiano solo crudi, all’insalata o al forno; invece quest’anno mi sto divertendo a preparare tante ricette con i finocchi, come il risotto ai finocchi.

L’ultima scoperta è stato il pesto di finocchi, in 20 minuti ho ottenuto un condimento dal sapore leggero e cremoso. Con questo pesto vegano ho condito un bel piatto di spaghetti.

Materiali utilizzati

  • Padella
  • Mixer

Ingredienti per 4 persone

❯ 3 finocchi

❯ 30 gr di parmigiano

❯ 20-25 mandorle

❯ Una tazzina di olio di oliva

❯ 2 foglie di basilico

❯ un pizzico di sale

Procedimento

Come fare il pesto di finocchi

1. Pulite accuratamente i finocchi togliendo le parti dure o marce. Tagliate i finocchi a fettine sottili.

finocchi

2. Pulite i finocchi sotto acqua corrente.

3. Mettete i finocchi in una padella con un giro d’olio e cuoceteli per 10 minuti.

ricetta pesto

4. Mettete in un mixer l’olio, il basilico e le mandorle. Frullate.

ricette con finocchi

5. Aggiungete i finocchi e frullate ancora.

ricetta pesti

6. Infine unite anche il parmigiano grattugiato e frullate ancora.

pesto ricetta

7. Il pesto di finocchi è pronto per condire la pasta o per preparare una gustosa lasagna.

come fare il pesto

Pasta con pesto di finocchi

Con il pesto di finocchi appena preparato ho condito la pasta. Ho cotto la pasta al dente e scolata, conservando un pò di acqua di cottura. Ho mescolato la pasta con il pesto e aggiunto un pò di acqua per renderla più cremosa. Guardate che buona!

Pasta con pesto di finocchi

Pasta di abbinamento ideale

Pasta lunga o lasagne.

Stagione ideale

Primavera.

Conservazione

Il pesto di finocchi si può conservare in frigo per 2-3 giorni oppure si può congelare negli appositi contenitori.

Il consiglio in più

  • Se la salsa di finocchi dovesse essere troppo densa aggiungete un po’ di olio d’oliva o un goccio d’acqua.

Idee e varianti

  • Per un pesto molto più leggero potete mettete sostituire parte (o tutto) dell’olio con acqua.
  • Potete sostituire le mandole con noci, nocciole o pinoli.
Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 2 Media Voto: 5]
LASCIA UN COMMENTO »