Spaghetti con le pannocchie di mare

Spaghetti con pannocchie di mare, ricetta di un primo piatto di pesce facile ed economico. Impossibile resistere.

Difficoltà:
Molto bassa
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Basso
Spaghetti con le pannocchie di mare

C’è chi le chiama pannocchie di mare, chi invece cicale di mare o canocchie, io le chiamo semplicemente cicarelle, e il miglior modo per consumarle fresche è preparando la pasta con le pannocchie di mare.

Tutta la preparazione di riduce nel tempo di ebollizione e cottura della pasta; nel frattempo basta preparare un sughetto semplice con qualche pomodorino fresche, aglio e una manciata di prezzemolo profumato.

Le pannocchie di mare sono crostacei facili da trovare, essi non hanno molta polpa ma se freschi, conferiscono al sughetto un sapore eccezionale.

La pasta con le cicale è un primo piatto al quale sono particolarmente affezionata; abitando vicino al mare, sono cresciuta con pesci e crostacei poveri ma freschi.

Materiali utilizzati

  • Padella capiente
  • Pentola

Ingredienti per 4 persone

❯ 1 kg di pannocchie di mare

❯ 360 gr di spaghetti

❯ 15 – 20 pomodorini maturi

❯ 2 spicchi d’aglio

❯ un ciuffo di prezzemolo

❯ ½ bicchiere di vino bianco

❯ olio d’oliva q.b.

❯ sale q.b.

❯ pepe a piacere

Procedimento

Come fare gli spaghetti con le pannocchie di mare

1. Per cucinare la pasta con le cannocchie di mare occorre un sughetto semplice e veloce. Innanzitutto lavate le cicale sotto acqua corrente e togliete eventuali impurità.

pannocchie pesce

2. In una padella versate un giro abbondante di olio e lo spicchio d’aglio intero. Quando l’olio si sarà scaldato mettete le pannocchie e cuocetele per 6-8 minuti a fuoco medio. Togliete le pannocchie di mare e mettetele in un piatto.

pasta con canocchie

3. A questo punto dovreste togliere l’aglio, ma conoscendo mio padre l’ho lasciato. Aggiungete i pomodorini interi e il prezzemolo. In questo caso, ho preferito aggiungere il prezzemolo intero, cosi chi non lo ama, nel piatto trova solo il gusto. Cuocete il sugo di pesce per una 6-8 minuti.

pasta con cicale di mare

4. Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua salata. Prima di scolare la pasta ricordatevi di conservare una tazza di acqua di cottura.

5. Rimettete le pannocchie nella padella.

sugo alle canocchie

6. Versate la pasta nella padella e mantecate per un paio di minuti aggiungendo un po’ di acqua di cottura. Aggiungete un filo d’olio evo.

pasta con le cicale di mare

7. Servite la pasta con le canocchie decorando a piacere con altro prezzemolo tritato.

pannocchie di mare ricette

spaghetti con cicale di mare

Pasta di abbinamento ideale

Spaghetti, bucatini o linguine.

Stagione ideale

Il periodo migliore per acquistare le cannocchie di mare è in autunno quando la sua polpa è più consistente e contiene corallo.

Conservazione

È un primo che va mangiato caldo e subito.

Il consiglio in più

Le cicale non devono cuocere troppo.

Idee e varianti

Se vi piace più cremosa potete aggiungere del sugo di pomodoro.

Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 1 Media Voto: 5]
LASCIA UN COMMENTO »