Falafel di fave

Con le fave fresche fare le polpette di fave è d’obbligo. Ecco la ricetta per preparare dei falafel di fave e basilico colorare e buonissime.

Difficoltà:
Molto bassa
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Medio/basso
Falafel di fave

Non trovate anche voi che i fiori di fave assomigliano a farfalle bianche e nere? Stavolta con le fave dell’orto ho preparato delle polpette gustosissime: falafel di fave.

I falafel sono gustose crocchette vegetariane di fave o di ceci, tipiche dei paesi meridionali come l’Israele e la Turchia. I falafel vengono insaporite con spezie come il cumino e spesso sono accompagnate dalla salsa tahini o a base di yogurt greco.

Con le dosi che vi propongo potrete ottenere circa 18-20 polpettine che possono essere cotte in padella o al forno.

Materiali utilizzati

  • Pentola
  • Scolapasta
  • Frullatore
  • Carta assorbente da cucina
  • Padella

Ingredienti per 4 persone

❯ 400 gr di fave sgusciate

❯ 10-12 foglie di basilico

❯ 3 cucchiai di farina

❯ uno scalogno o ½ cipolla

❯ uno spicchio d’aglio

❯ 1 cucchiaino di cumino in polvere

❯ sale q.b.

❯ pepe nero q.b.

❯ olio di semi

Procedimento

Come fare i falafel di fave

1. Se state utilizzando fave fresche il primo passaggio è quello di sgusciare le fave. Altrimenti potete utilizzare anche fave surgelate.

falafel di fave

2. Sbollentate le fave per 5-6 minuti. Scolatele e lasciatele raffreddare. Sgusciate le fave, una alla volta, eliminando il tegumento cioè la pellicina esterna. Questa operazione non può essere evitata soprattutto se le fave sono grandi.

polpette di fave

3. In un frullatore mettete le foglie di basilico (lavate e asciugate) e le fave. Tritate il tutto.

fave ricette

4. Aggiungete anche lo scalogno, l’aglio, il cumino, un pizzico di sale e il pepe. E frullate ancora fino ad ottenere un composto omogeneo e denso.

5. Spostate la purea di fave in un piatto.

polpette di fave egiziane

6. Aggiungete tre cucchiai di farina. Addensate il composto con le mani.

polpette di fave egiziane

7. Con le mani umide formate le polpette.

ricette con le fave

8. Friggetele in olio bollente, poi trasferitele in un piatto con carta assorbente.

ricette con fave fresche

9. Le polpette di fave sono pronte per deliziarvi e trasmettervi il buonumore.

ricette fave

fave fresche ricette

ricette con le fave fresche

Stagione ideale

Primavera.

Conservazione

Le crocchette di fave si possono conservare a temperatura ambiente o in frigo per uno o due giorni.

Idee e varianti

  • Se invece di modellarle a mo di polpette le schiacciate un po’, otterrete delle buone hamburger di fave.
  • Per stare leggeri provate le polpette di fave al forno, subito pronte a 180° per circa 20 minuti.
  • Un gusto diverso l’otterrete se sostituite il basilico con la menta e il cumino con la noce moscata.

Quale contorno abbinare

L’ultima volta che ho preparate le polpette di fave le ho portate in tavola come secondi piatto abbinate a una fresca valeriana.

Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 0 Media Voto: 0]
LASCIA UN COMMENTO »