Croquetas, le crocchette spagnole

La spagna oltre a regalarci una lingua fantastica, e paesaggi bellissimi, ha ricette golose e sfiziose gradite soprattutto ai giovani che amano fare aperitivi con gli amici. Vediamo come preparare le croquetas, delle crocchette con besciamella.

Difficoltà:
Media
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Medio/basso
Croquetas, le crocchette spagnole

La croquetas o crocchette sono gustose polpette spagnole molto saporite. In Spagna tutto ciò che riguarda gli antipasti viene chiamato tapas. Nei bar e nei ristoranti questi cibi da aperitivo vengono serviti insieme a una buona birra fredda o qualche vino locale.

In questo caso le tapas croquetas sono preparate con una sorta di besciamella densa al tonno e cipolle e poi fritte.

Le croquetas, cosi preparano quasi nello stesso modo dei crocchè italiani, solo che invece di usare le patate si una basciamella densa che raccoglie e ingloba tutti gli ingredienti.

Materiali utilizzati

  • Pentola
  • Frusta a mano
  • Padella
  • Vassoio o teglia
  • Carta assorbente da cucina

Ingredienti per 8 persone

❯ 400 ml di latte

❯ 300 ml di brodo vegetale

❯ 250 gr di farina

❯ 250 gr di tonno sgocciolato

❯ 80 gr di cipolla bianca

❯ 3 cucchiai di olio d’oliva

❯ sale q.b.

❯ un pizzico di pepe

❯ Per impanare le croquetas occorre:

❯ un uovo

❯ 3-4 cucchiai di latte

❯ pangrattato q.b.

❯ farina

❯ olio di semi per friggere

Procedimento

Come fare le croquetas

1. Iniziate creando l’impasto per le crocchette di tonno. Sbucciate e tritate la cipolla e mettetela in una pentola a soffriggere con 3 cucchiai d’olio. Fate cuocere per circa 15 minuti a fiamma bassa, fino a quando la cipolla non sarà del tutto appassita.

croquetas

2. Unite il tonno sgocciolato e mescolate.

ricetta spagnola

3. Aggiungete anche la farina setacciata e amalgamate con una frusta a mano a fiamma bassa.

polpette di besciamella

4. Sempre mescolando versando il brodo fatto in precedenza e il latte. Continuate ad amalgamare per circa 10 minuti, fino a quando la besciamella al tonno non si staccherà dalle pareti della pentola. Insaporite la crema con pepe e sale.

 ricetta con la besciamella

5. Versate il composto in un vassoio basso in modo da farlo raffreddare velocemente.

antipasto

6. Mentre la besciamella al tonno per le croquetas si raffredda, passate alla preparazione della panatura. In un piatto sbattete l’uovo con 3 o 4 cucchiaio di latte.

 ricetta con besciamella

7. In un altro recipiente mettete della farina e in un altro ancora il pangrattato.

crocchè spagnoli

8. Ora che il composto si è raffreddato potete friggere le crocchette di tonno. Aiutandovi con due cucchiai cercate di dare una forma ovale ai crocchè.

 ricette veloci con besciamella

9. Passate le quenelle prima nella farina poi nell’uovo e poi nel pangrattato.

polpette con tonno

10. Infine tuffate le crocchette nella padella con olio caldo.

secondo piatto fritto

11. Quando le croquetas si saranno dorate scolatele e lasciatele asciugare su un foglio di carta da cucina.

12. Ecco pronte le croquetas, che come tutte le tapas spagnole sono deliziose. Da mangiare calde o tiepide.

fritturina

 

crocchè di tonno

 

ricette spagnole semplici

ricetta croquetas

Stagione ideale

Sempre.

Conservazione

Se croquetas si conservano in frigo per 1-2 giorni ma vi consiglio di mangiarle quando sono ancora calde in modo da poter assaporare il gusto, la croccantezza e la cremosità interna.

Il consiglio in più

  • Se durante la cottura della cipolla notate che sta diventando troppo scura, aggiungete un bicchiere di acqua calda.

Idee e varianti

Al posto del tonno potete utilizzare dei dadini di prosciutto cotto o del pollo sbriciolato.

Qualche notizia in più sulle croquetas

Le croquetas nascono come avanzo del cocido, una zuppa di ceci, verdura e carne; dai rimasugli di questa minestra si ricavavano delle polpette che poi venivano fritte e mangiate calde.

Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 1 Media Voto: 5]
LASCIA UN COMMENTO »