Cipolle in agrodolce

Le cipolle in agrodolce si preparano in padella con un mix di acqua, aceto e zucchero; in questo modo diventano caramellate e golose. Perfette da gustare vicino a una carne rossa.

Difficoltà:
Molto bassa
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Molto basso
Cipolle in agrodolce

Lea ricetta delle cipolle in agrodolce è una preparazione siciliana molto amata in famiglia.

Per preparare le cipolline in agrodolce occorrono pochi e semplici ingredienti; il gusto è eccezionale, non troppo zuccherino e nemmeno troppo acido. Perfetto anche per farcite dei crostini.

Un contorno delizioso per accompagnare un secondo piatto a base di carne o per farcire un bel panino, con hamburger e melanzane in agrodolce .

Nella ricetta che segue ho utilizzato cipolle di Tropea, voi potete scegliere le cipolle che preferite.

Materiali utilizzati

  • Padella antiaderente

Ingredienti per 4 persone

❯ 500 gr di cipolle di Tropea

❯ 50 ml di acqua

❯ 10 gr di zucchero

❯ 2 cucchiai di aceto di vino bianco

❯ un cucchiaino d’olio d’oliva

❯ sale q.b.

Procedimento

Come fare le cipolle in agrodolce

1. Per preparare una deliziosa composta di cipolline in agrodolce, pulite e mondate le cipolle e tagliatele finemente.

cipolline agrodolce

2. Mettete le cipolle in ammollo in una bacinella per almeno un 15 minuti; in questo modo perderanno parte dei loro liquidi e saranno più digeribili.

ricetta cipolle in agrodolce

3. Cuocete le cipolle in padella con un po’ d’olio d’oliva. Fate rosolare le cipolle a fiamma altra per 2 o 3 minuti in modo fa dorarle.

ricetta cipolline agrodolce

4. Aggiungete il mix di acqua, aceto e zucchero preparato precedentemente in un bicchiere. Fate sfumare e continuare la cottura con il coperchio e a fiamma bassa, per 15 minuti. Di tanto in tanto girate le cipolle senza romperle; dovranno essere morbide ma senza sfaldarsi.

5. Quando le cipolle saranno cotte togliete il coperchio e alzate la fiamma per un minutino in modo da asciugarle e caramellarle un po’.

6. Regolate le cipolle in agrodolce di sale e pepe. Lasciatele intiepidire prima di servirle.

cipolle in agrodolce in padella

Stagione ideale

Sempre.

Conservazione

Si possono conservare in frigo per 4-5 giorni chiuse in un barattolo di vetro. Prima di mangiarle lasciatele mezz’ora fuori dal frigo oppure ripassatele in padella.

Il consiglio in più

  • Le cipolle in agrodolce possono essere servite sia tiepide che fredde, a seconda del piatto che dovranno accompagnare.

Idee e varianti

  • Lo zucchero può essere sostituito con 80 gr di miele.
  • Ottime per farcire un bel panino con carne.
Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 0 Media Voto: 0]
LASCIA UN COMMENTO »