Cheesecake salata senza cottura con mortadella e pistacchi

La cheesecake salata senza cottura con mortadella e pistacchi è l’antipasto freddo e sfizioso per chi desidera qualcosa di gustoso ma anche di semplice da preparare. Un antipasto freddo ideale per le grandi occasioni.

Difficoltà:
Bassa
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Medio
Cheesecake salata senza cottura con mortadella e pistacchi

La cheesecake salata senza cottura con mortadella e pistacchi è un antipasto freddo molto sfizioso che piacerà sicuramente a tutti. L’abbinamento con mortadella e pistacchi risultarà davvero perfetto.

Questa ricetta è adatta come spuntino, antipasto o da servire nei buffet nelle grandi occasioni. Io l’ho preparata sia a Natale che a Pasqua e l’ho servita tagliata a quadrotti e disposti in un piatto decorato a mano. Dopo il primo morso vedrete che non riuscirete più a farne a meno!

Materiali utilizzati

  • Mixer
  • 2 Ciotole
  • Stampo in alluminio
  • Carta da forno
  • Pentolino

Ingredienti per 6 persone

❯ 100 gr di grissini

❯ 20 gr di nocciole tostate

❯ 50 gr di parmigiano grattugiato

❯ 50 gr di pistacchi in granella

❯ 40 gr di burro

❯ 150 gr di formaggio cremoso tipo Philadelphia

❯ 150 gr di ricotta

❯ 100 gr di mortadella

❯ 5 gr di colla di pesce in fogli

Procedimento

Come fare una cheesecake salata senza cottura con mortadella e pistacchi

1. Per preparare questa deliziosa cheesecake fredda iniziate frullando i grissini in un mixer fino a ridurli in polvere;

ricetta cheesecake philadelphia

2. Tritate anche le nocciole;

cheesecake philadelphia fredda

3. Sciogliete il burro;

cheesecake salata ricotta

4. In una ciotola versate i grissini, le nocciole, metà parmigiano grattugiato e il burro sciolto;

ricetta cheesecake salata

5. Amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto;

philadelphia ricetta cheesecake

6. Foderate uno stampo d’alluminio con carta da fono inumidita e strizzata;

7. Versate l’impasto per la cheesecake salata e distribuitelo uniformemente sul fondo, quindi lasciatelo riposare in frigo per un’ora;

ricette philadelphia cheesecake

8. Mentre la base per la cheesecake s’indurisce in frigo preparate l’altra parte della torta con mortadella e pistacchi;

9. Ammorbidite la colla di pesce in acqua fredda;

10. Tritate la mortadella con il mixer;

ricette salate con philadelphia

11. In un’altra ciotola unite la philadelphia con la ricotta, la mousse di mortadella, il resto del parmigiano e metà della granella di pistacchi;

philadelphia ricette salate

12. Amalgamate bene il composto;

cheesecake salata philadelphia

13. Strizzate la colla di pesce e scioglietela in un pentolino;

torta philadelphia fredda

14. Distribuite bene il composto sulla base del cheesecake salato di grissini e livellate la superficie;

cheesecake rustica

15. Ultimate la cheesecake al philadelphia cospargendo la granella di pistacchi rimasta sulla superficie;

16. Rimettere in frigo la cheesecake salata fredda per almeno 3 ore;

torte salate senza cottura

17. Prima di servire la cheesecake salata tagliatela a quadrotti di circa 4 cm.
 antipasto con mortadella

cheesecake salata

cheesecake salato

Stagione ideale

La cheesecake al formaggio con mortadella e pistacchi si apprezza molto durante le grandi occasioni, quindi a Natale e a Pasqua. Ma anche in un pranzo estivo fa la sua bella figura.

Conservazione

Questa cheesecake salata senza cottura può essere conservata in frigo per 3-4 giorni. Non può essere congelata.

Il consiglio in più

Lasciatela in frigo il tempo opportuno prima di tagliarla.

Idee e varianti

Volete un antipasto con mortadella sfizioso? Questa è la ricetta giusta: tagliate a tocchetti piccoli la cheesecake posizionateli in un piatto da portata insieme a spiedini di mortadella e formaggio.

Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 2 Media Voto: 5]
LASCIA UN COMMENTO »