advertisement

Cestini di patate ripieni con funghi pancetta e scamorza

I cestini di cestini di patate ripieni con funghi pancetta e scamorza sono la ricetta perfetta per un antipasto leggero e veloce, pronti in pochi minuti. I vostri ospiti apprezzeranno di sicuro!

Difficoltà:
Media
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Medio/basso
Cestini di patate ripieni con funghi pancetta e scamorza

I cestini di patate ripieni con funghi pancetta e scamorza rappresentano una sfiziosa idea da poter realizzare in pranzi o cene speciali. Si tratta di un cestino fatto di pure di patate, aromatizzato con diversi tipi di spezie e riempito con funghi, pancetta e formaggio (nel mio caso ho utilizzato una scamorza affumicata ma va bene qualsiasi formaggio purchè sia “filante”).

I nidi di patate farciti hanno un sapore gustoso, è si adattano sia ai grandi che ai più piccoli. I nidi al forno possono essere serviti sia insieme agli antipasti, ma anche insieme ai secondi piatti.

Insomma, se volete sorprendere i vostri ospiti, potete realizzare questa ricetta particolare facile da preparare.

Materiali utilizzati

  • Pentola per bollitura
  • Padella antiaderente
  • Ciotola
  • Schiacciapatate
  • Teglia da forno
  • Stampo per muffins
Porzioni: 4

Ingredienti

❯ 500 gr di patate

❯ 200 gr di funghi champignon precotti

❯ 80 gr di pancetta

❯ 80 gr di scamorza

❯ 1 uovo intero

❯ olio extravergine di oliva q.b.

❯ spezie a piacere

❯ parmigiano reggiano q.b.

❯ sale q.b.

Procedimento

Come fare i cestini di patate ripieni con funghi pancetta e scamorza

Per preparare i cestini di patate ripieni, per prima cosa sciacquare le patate sotto acqua corrente per eliminare l’eventuale terriccio presente. Una volta lavate, bollirle in una pentola con l’acqua.

cestini di patate
1

Nel frattempo scottiamo i funghi precotti in una padella antiaderente, e dopo pochi minuti aggiungiamo anche la pancetta e facciamo rosolare il tutto con un filo d’olio per circa 6/7 min. Se volete potete anche utilizzare i funghi freschi, dopo averli accuratamente puliti e lavati.

cestini di patate al forno
2

Intanto controlliamo la cottura delle patate utilizzando una forchetta. Se l’interno delle patate si sarà ammorbidito, allora queste saranno cotte e sarà possibile scolarle. Una volta cotte, quindi eliminata l’acqua di bollitura, le lasciamo intiepidire, dopodiché le peliamo.

cestini di patate e funghi
3

A questo punto creiamo la base per il cestino: schiacciamo le patate con uno schiacciapatate.

cestini di patate con funghi
4

Aggiungiamo l’uovo e le spezie a piacere, io ad esempio ho aggiunto erba cipollina ed un po’ di pepe. Aggiungiamo un filo d’olio e mescoliamo il tutto fino ad ottenere un composto cremoso.

nidi al forno
5

Prendiamo a questo punto uno stampo per i muffin, lo appoggiano al contrario e ungiamo con l’aiuto di un pennellino quattro stampi.

ricette a base di patate
6

Con l’aiuto di un sac a poche, dopo aver prelevato un po’ di pure di patate, ricopriamo l’intero stampo muffin, partendo dalla base, facendo cioè prima un contorno a forma di cerchio e poi ricoprendolo tutto. Informiamo il tutto in forno ventilato per 20min.

cestino di patate
7

cestini di patate con pancetta
8

Una volta che i cestini, si saranno coloriti, possiamo riempirli con i funghi, pancetta e scamorza, dopo averli adagiati in una teglia con carta da forno.

cestini di patate ripieni
9

Spolveriamo il tutto con parmigiano reggiano e cuociamo per 5/10 min in modalità grill per rendere la superficie superiore croccante.

cestini di patate ripieni di funghi
10

Servite i cestini di patate ripieni come mono porzione. Si consiglia di servirle e gustarle calde.

cestini di patate con prosciutto e scamorza
11

nidi al forno
12

antipasti di patate
13

Stagione ideale

Sempre.

Conservazione

Non è possibile congelare i cestini di patate; al massimo possono essere conservate in frigo per il giorno dopo e consumate dopo averle riscaldate.

I consigli in più

  • Per comodità e per ridurre i tempi di preparazione potete utilizzare i funghi in barattolo.
  • Se non avete a disposizione il sax a poche potete tranquillamente svolgere questa operazione utilizzando le mani.

Idee e varianti

Per farcire i cestini di patate potete utilizzare come ripieni, qualsiasi altro tipo di verdura, come ad esempio i peperoni, oppure i broccoli o ancora i friarielli napoletani. Anche la pancetta può essere sostituita ad esempio con carne macinata oppure con salsiccia.

Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 3 Media Voto: 5]

Commenta »

WordPress Lightbox Plugin