Calamari con patate

Che le patate stanno bene con tutto lo sapevamo già! E anche con i calamari danno il loro meglio. Calamari e patate per un secondo piatto in padella gustoso e facile da preparare.

Difficoltà:
Molto bassa
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Medio/basso
Calamari con patate

Calamari con patate è una ricetta che preparo spesso di sera come piatto unico da accompagnare con del pane fresco e un mezzo bicchiere di vino paesano. Visto che mio marito è ghiotto di calamari e seppie, ho imparato veramente bene a preparare ricette a base di pesce e molluschi.

Il risultato è una ricetta strepitosa perché le patate assorbiranno tutto il gusto dei calamari. Se non amate le patate vi consiglio di provare la ricetta dei calamari in umido.

Materiali utilizzati

  • Casseruola

Ingredienti per 2 persone

❯ un calamaro

❯ 250 gr di patate

❯ 8-10 pomodorini maturi

❯ ½ bicchiere di vino bianco

❯ un ciuffo di prezzemolo

❯ uno spicchio d’aglio

❯ olio di oliva

❯ sale q.b.

❯ peperoncino a piacere

Procedimento

Come fare calamari con patate

1. Pulite il calamaro staccando la sacca dai tentacoli ed eliminando la pinna interna, la bocca e gli occhi. Sciacquate il calamaro e tagliatelo a d’anelli.

calamari in umido con patate

2. In una casseruola fate scaldare l’olio d’oliva con lo spicchio d’aglio; scegliete voi se mettere l’aglio tritato o intero.

ricette calamari e patate

3. Pelate le patate, tagliatele a tocchetti e mettetele nella casseruola con mezzo bicchiere d’acqua.

ricetta calamari con patate

4. Aggiungete qualche pomodorino intere e aggiustate di sale.

ricette con calamari e patate

5. Quando l’acqua si sarà assorbita, aggiungete anche i calamari e sfumate con il vino bianco.

calamari come cucinarli

6. Calamari con patate deve cuocere circa 20 minuti. A fine cottura aggiungete il trito di prezzemolo e peperoncino a piacere. Se si dovesse asciugare troppo aggiungete un bicchiere d’acqua.

come si cucinano i calamari

7. Servite i calamaretti con patate ancora caldi.

come cucinare i calamari

ricetta calamari in padella

Stagione ideale

Sempre.

Conservazione

Se avanza una porzione di calamari e patate si può conservare in frigo per un giorno. Si sconsiglia la congelazione.

Il consiglio in più

  • Meglio utilizzare patate vecchie e farinose.
  • Avrete notate che i calamari li ho messi in casseruola in un secondo momento, questo perché le patate hanno di un tempo di cottura più lungo; mentre i calamari, se troppo cotti, diventano duri e gommosi.

Idee e varianti

  • Se avete poco tempo potete lessare le patate in anticipo e poi mettere tutti insieme in padella. Il piatto sarà pronto in 10 minuti.
  • Seppie, calamari e totani sono tutti e tre perfetti per questo secondo piatto, sa freschi che surgelati.

Quale contorno abbinare

Insalata fresca e/o funghi trifolati.

Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 0 Media Voto: 0]
LASCIA UN COMMENTO »