Anelli di cipolla fritti

Anelli di cipolla fritti o meglio Onion rings la ricetta è semplicissima

Difficoltà:
Molto bassa
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Molto basso
Anelli di cipolla fritti

Per gli amanti della frittura e dei contorni  particolari ecco a voi gli originali onion rings ovvero gli anelli di cipolla fritti. Questo piatto è una tipica ricetta americana/anglosassone, è un gustoso contorno fritto e veloce da realizzare, da accompagnamento a secondi di carne rossa o bianca.

Utilizzando questa ricetta la cipolla perde il suo aroma un pò amaro e si addolcisce con il passaggio in acqua, inoltre grazie all’utilizzo dell’acqua minerale la pastella si  gonfia in modo da ottenere una frittura  molto leggera. Sicuramente è uno di quei contorni veloci che risolvono una cena con gli amici, una grigliata o anche una festa di compleanno. Ecco come prepararli.

Ingredienti per 4 persone

❯ 4 cipolle dolci grandi (come quelle di Tropea)

❯ 5 cucchiai di acqua frizzante

❯ 2 uova

❯ olio di oliva

❯ 1 bicchiere di farina

❯ sale q.b.

❯ olio di semi di arachide

Procedimento

Come preparare gli anelli di cipolla fritti

1. Sbucciate le cipolle, quindi tagliatele a fette orizzontali spesse circa 3 cm per ottenere degli anelli.

2. Mettete gli anelli a bagno nell’acqua fredda in modo che perdano il sapore troppo forte;

3. Nel frattempo preparate la pastella sbattendo con una forchetta le uova, la farina, due cucchiai di olio di oliva e l’acqua minerale. La pastella deve risultare liscia ma non liquida per cui nel caso in cui fosse troppo acquosa aggiungete un pò di  farina mentre se è troppo dura aggiungete del latte;

4. Aggiungete sale e pepe a piacimento;

5. Successivamente scaldate l’olio di semi di arachide in una padella alta;

6. Prendete gli anelli scolati e asciutti, immergeteli nella pastella e versarli subito nella padella per la frittura;

7. Lasciateli dorare quindi scolateli e far riposare su della carta assorbente per eliminare l’unto;

8. Serviteli caldi accompagnati da salsa barbecue o semplicemente da ketchup, maionese o senape.

Abbiamo cosi ottenuto dei saporiti anelli di cipolla fritti!

I consigli in più

  • Utilizzate solo delle cipolle belle carnose e polpose;
  • Potete preparare gli anelli e la pastella fino ad 1 ora prima per poi friggerli qualche momento prima di servire;
  • Potete anche congelarli passandoli nella pastella e lasciandoli surgelare su una teglia ben distanziati gli uni dagli altri.
Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 2 Media Voto: 4]
LASCIA UN COMMENTO »